Davvero una fase difficile?

C'è chi crede di si. C'è chi crede di no. E c'è qualcuno a cui non interessa.
Ecco i fatti, nell'ordine.

27 Agosto: Da diverso tempo i ByteDevils erano down. Quel giorno anche i BigBang sono scomparsi.
15 Settembre: I DonkeyServer hanno smesso di indicizzare i file. Entro breve tempo sono stati chiusi ed i loro nomi sono scomparsi dalle liste.

Molti altri server con nomi simili si sono aggiunti, ma non siamo sicuri della loro sicurezza.

Recentemente un messaggio di UseNeXT.info recita che dal 10 Ottobre anche questo server sparirà dalle liste.

Non voglio entrare in particolari, ma molte agenzie di ricerca dati assoldate dalle industrie discografiche hanno influito pesantemente sugli avvenimenti di questi ultimi tempi. Anzi.
Già da diverso tempo stavano agendo. Chi ricorda la scomparsa dei server Razorback ad opera della polizia belga? Questo avveniva il 21 Febbraio 2006.
Fonte: www.emule.it/guida_emule/guide/razorback.asp

La conseguenza principale di tutto questo è che i server, non essendo più numerosi e/o affidabili come prima, rischiano di essere continuamente sovraccaricati di lavoro. Il sovraccarico guida inesorabilmente ad una fine ingloriosa per un server. Ed ecco perchè le liste server stanno continuamente "rimodernando" se stesse.

Come forse molti di voi sapranno, un client eMule ufficiale, una sua Mod od un client e2dk-compatibile che non sia eMule Plus si reggono su due reti: ed2k e Kad.
ed2k è retta dai server. I server ed2k non fanno altro che "raccogliere" gli indirizzi dei client e gli hash dei file. Li indicizzano e li rendono disponibili agli altri client, rendendo di fatto possibile la comunicazione tra due o più eMule e permettendo lo scambio dei dati.
Kad, dal canto suo, è una rete decentralizzata senza server, basata su dei concetti che si possono riassumere in poche affermazioni: la Kad si basa su nodi che vengono letti da ciascun client (fino ad un determinato massimo, che dipende dalla connessione, dai settaggi, eccetera). Ed ogni nodo rende disponibile i propri nodi agli altri client. E' un po' come se ogni client fosse "il server di se stesso".

Adesso vi chiederete che cosa fare per continuare a scaricare decentemente con un mulo così azzoppato. Beh, che ci crediate o no, è possibile. Potete seguire i consigli in questo topic:
www.darkforge.it/board/index.php?topic=372.msg3231#msg3231

Recent topics

Creative Commons License All DarkForge.it and ValerioCipriani.com contents are published according to Creative Common License, except different instructions. The Staff is not responsible of eventually guide, article and publishing mistakes. All published items are patent free. All trade marks reported are right reserved. Contact us, Info.